Magazine Cucina

Exante Barretta Peanut Butter

Da Veronica Galoppini
Premessa che le barrette e i biscotti in generale non sono il mio pasto sostitutivo preferito, devo dire che tra quelle che ho provato ( Doppio Cioccolato, Birthday Cake e Toffe Noci e Uvetta ) questa è senza ombra di dubbio la mia preferita.Quando le integro quindi?Negli spuntini quando sono fuori casa e non mi va di mangiare un frutto, o quelle rare volte al mattino a colazione, soprattutto nel periodo del pre-ciclo, ma che da quando integro la mia alimentazione con i prodotti Exante, la voglia di dolce è notevolmente diminuita.La sazietà è molta, mi rendo conto che finire una di queste barrette è davvero un'impresa, anche per me che sono una voragine quando mangio.
Dimenticatevi le classiche barrette "slim" da circa 30 gr per 250 kcal, qui si parla di ben 65 gr per sole 200 kcal, facciamo attenzione a questi numeri importantissimi.Non ti piace il burro d'arachidi?Tranquilla, in questo caso ne senti davvero solo il retrogusto ed è piacevole e non troppo invadente.L'interno è corposo e morbido, il cioccolato che riveste la barretta è leggermente amaro, che ho piacevolmente apprezzato perchè bilancia la dolcezza all'interno.Detto questo, l ho apprezzata dal primo all'ultimo morso.Buona dieta a tutte,Veronica.
   ** Immagine di mia proprietà e già presente sul gruppo ufficiale di Facebook **
Exante Barretta  Peanut Butter

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog